Home-Page

 

Video-Guide

 

Dizionario dei termini

 

Problemi della posta elettronica

 

Scelti da voi

 

Come usare bene il pc

donazioni

 

diritti riservati per tutti i contenuti presenti ARTICOLI: POLITICA e SOCIETA'

SLOT MACHINE E VIDEOPOKER: Per i concessionari, sconto da 98 miliardi di euro!


slot machine

crisi

invita un amico a leggere questo articolo Il recente provvedimento varato dal Governo sull’IMU, tra le varie misure contenute al suo interno, ne contiene una che contrasta in modo eclatante (per non usare altri termini) con la grande e grave crisi che ci ha messo in ginocchio!.  Ai concessionari di
video poker e slot-machine, è stata condonata una multa di ben 98 miliardi di euro,
subita nel 2007 per avere utilizzato moltissime macchinette senza alcun collegamento in rete: e quindi evadendo le tasse). La somma da pagare è stata ridotta da 98 miliardi a 2,5 miliardi di euro con un primo provvedimento; poi da 2.5 miliardi di euro a 600 milioni e con un terzo provvedimento è stata portata a soli 500 milioni di euro!. Se a questa notizia (si fa per dire: notizia), aggiungiamo anche la rivelazione fatta alle iene (la nota trasmissione di italia uno) da una persona introdotta nell'ambiente della politica, che ha affermato (completa di fatti e circostanze) di Senatori ed Onorevoli iscritti al libro paga delle lobby del gioco d'azzardo; il quadro delineato appare in tutta la sua drammaticità e sgomento, e se dovesse ancora servire ulteriore informazione che avvolga il tutto in una sorta di beffa ed umiliazione nei confronti di chi (tutti noi), ogni minuto della sua esistenza, deve fare i conti con sacrifici e rinunce, è sufficiente aggiungere queste tre informazioni:
1) La fondazione VEDRO', di Enrico Letta il Presidente del Consiglio) riceve 30 mila euro da Lottomatica e Sisal (vedi il video)
2) Chiesto un centesimo di rimborso dall'INPS ad un pensionato (vedi il video)
3) L'ospedale San Pietro (Roma) non fa pagare il ticket agli esenti  solo per i primi 25 utenti (vedi il video)
 
Articolo pubblicato il 02 novembre 2013
Luigi Russo

widget articoli


Commenti:
Del 06-11-2013 Pasquale
Questo è il nostro Stato Italiano. Noi liberi cittadini se abbiamo qualcosa in sospeso con lo stato, fanno di tutto per venirci a prendere quel poco o niente che abbiamo. Questi tizi, che devono dare miliardi su miliardi, che fanno?? ogni giorno fanno un bel SCONTONE. Ma dai.. tanto dopo ci siamo noi che paghiamo, con l'aumento delle tasse.
 
Del 05-11-2013 Bruna
Come si dice..chi ha ragione...ossia cornuto e mazziato. Vorrei poter trovare il modo di ribellarsi. ma le elezioni non bastano più.
 
Del 05-11-2013 Cristian
E' uno schifo, lo fanno perchè probabilmente, hanno anche loro un qualche ritorno (magari indiretto, di immagine o altro) economico. Se noi non paghiamo una multa o le tasse, ci levano anche le mutande per recuperare tutto il dovuto!.
 
Del 02-11-2013 Redgerry utente registrato
Purtroppo è così. La sinistra va a braccetto con le cooperative, alcune banche e le varie lobby, tra cui quelle dei giochi d'azzardo legalizzati.
La destra preferisce le rimanenti banche, le grosse aziende che bruciano milioni di euro e che poi vengono rimpinguate con denaro pubblico (vedi Alitalia con 200 mln di euro c.a.), società di riciclaggio di denaro estere, gli evasori fiscali, ecc. Ultimamente tutta la destra impegnata al 100% nel proteggere il loro burrattinaio, e quindi non hanno tempo per queste cose. Grillo invece è arrivato alla lettere "R" nell' insegnamento dell' alfabeto ai suoi parlamentari. Anche se ha buone intenzioni ci vorrà ancora molto tempo affinchè possa fare qualcosa di diverso dalle semplici parole.
 

INVIA IL TUO COMMENTO SULL'ARTICOLO

Nome
Email
Commento-

VALIDAZIONE FORM: INDICA LA META' DI 2500    

 

Tutti i diritti riservati. E vietata qualsiasi tipologia di duplicazione, trascrizione  copia, distribuzione o cessione dei contenuti a terzi a qualsiasi titolo.