Home-Page

 

Video-Guide

 

Dizionario dei termini

 

Problemi della posta elettronica

 

Scelti da voi

 

Come usare bene il pc

donazioni

 

diritti riservati per tutti i contenuti presenti ARTICOLI: ECONOMIA

SMS SOLIDALI: donazioni


 invita un amico a leggere questo articolo In questo momento di austerità e sacrifici non per arrivare a fine mese, non a fine settimana, ma tragicamente e semplicemente a fine giornata, si sente e si vede (radio e tv) quasi tutti i giorni della pubblicità che ci invita a mandare un sms per aiutare questa o quell'altra Popolazione, per aiutare la ricerca medica per gravi ed inguaribili malattie, per questo o quell'altro fondo nazionale e così via. Tutte motivazioni, per carità: sacrosante, legittime e quasi doverose!. Ma ci si rende conto che ci si chiede 2 euro?, non 50 centesimi; ma ben 2 euro!. Io mi rendo conto che le risorse per affrontare queste gravi emergenze non sono mai abbastanza: ma chiedere 2 euro di questi tempi mi sembra veramente tanto! Forse, quei Signori che stabiliscono la somma minima da donare, tengono conto solo delle logistiche dettate dalle compagnie telefoniche e dai soggetti coinvolti nelle varie operazioni necessarie a far giungere le somme donate a destinazione: senza considerare che con 2 euro (oggi che sono una mini-risorsa per quasi tutti noi) si può:

- Comprare un pacco di caffè da 250g ed andarci avanti per 1 settimana
- Comprare ben 6 pacchi di pasta (ce ne sono alcune anche di marca che costano 0,33 euro a pacco da 500g)
- Comprare ben 6 pacchi di farina da 500g e, molte altre cose!.
Perchè non fare delle proposte che partono da 50 centesimi?, io sarei il primo a donare!
2 euro invece, sono esattamente poco meno della metà di una ricarica da 5 euro che io effettuo ogni 2 settimane!: beh!, il paragone è lampante no!
Forse, perchè non conviene alle Major a alle varie compagnie telefoniche coinvolte?
Forse perchè non conviene alle Banche o ai vari Istituti di credito coinvolti?
Forse perchè anche sulle donazioni tocca pagare delle tasse o qualche altra aliquota?

Le mie affermazioni, vogliono rappresentare solo una domanda generica ricorrente e l'espressione di un pensiero comune!
Ma sarei ben lieto di apprendere le vere motivazioni ed i meccanismi necessari!

Articolo pubblicato il 02 novembre 2012
Luigi Russo

widget articoli


Commenti:
 
-
INVIA IL TUO COMMENTO

Nome
Email
Commento-

VALIDAZIONE FORM: INDICA LA META' DI 2500    

 

Tutti i diritti riservati. E vietata qualsiasi tipologia di duplicazione, trascrizione  copia, distribuzione o cessione dei contenuti a terzi a qualsiasi titolo.